dolce guida 2014

La dolce guida 2014

Tante Salette disposte su più livelli, con pietra a vista, raffinati arredi di tavola e un servizio di classe. E in cima il vezzoso roof garden affacciato sui tetti del borgo antico di Turi. Ci troviamo nel ristorante di Michele Boccardi, dove l'eleganza e la professionalità sono una sorta di marchio di fabbrica, cucina inclusa, di cui è responsabile Il giovane chef Gaetano Servidio. Gaetano si esprime attraverso un apparente semplicità, tuttavia rivelatrice di buon gusto e perizia tecnica. Lo dimostrano il trancio di ricciola cotto in casseruola a bassa temperatura su spuma di patate e la crema di ceci con funghi cardoncelli e bignè di scamorza. Imperdibile, in apertura, il crudo di mare (scampi, gamberi, ostriche) per la qualità e la freschezza del prodotto ittico. Ampia scelta di vini.