Venerdì, 08 Marzo 2019 11:35

L'enologia piemontese incontra la cucina pugliese

recensione di Vincenzo Rizzi

La sera di venerdì primo marzo il ristorante Menelao a Santa Chiara ha ospitato una fascinosa degustazione dei vini piemontesi della storica cantina di Michele Chiarlo, abbinati ai piatti preparati dallo schef Pietro Valoroso. Se la bollicina ha regalato slancio ai sentori marini della tartare di gamberi rossi, il gusto intenso delle penne al ragù di triglia si è perfettamente coniugato con la boccata minerale del bianco fermo.
Mentre la sontuosa potenza del barolo ha sostenuto a testa alta il sapore ruspante del vitello podolico.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.